Servizio sociale

Responsabile del procedimento: Anna Giuseppina Bacchis
Ufficio: Via Ungheria, 31
09080 Nureci
Telefono Centralino 0783-96600
E-mail: sociale@comune.nureci.or.it

E' il Servizio cardine di tutti i servizi socio-assistenziali presenti nel territorio comunale. E’ attuato e gestito da un’Assistente Sociale che applica metodi, tecniche e principi propri del Servizio Sociale per leggere i bisogni manifesti e latenti del territorio, per accostarsi all’utenza in tutte le sue dimensioni individuale, di gruppo, e di comunità, per promuoverne la loro autonomia.
Il Servizio Sociale ha il compito di portare la persona ad ottimizzare le proprie capacità, di sostenere le iniziative dei cittadini singoli o associati al fine di promuoverne lo sviluppo sociale e del territorio.
Tutti i servizi di natura sociale sono programmati dall’Amministrazione Comunale sulla base della L.R. 23/2005 e vengono attuati, gestiti e/o coordinati dall’assistente sociale comunale.

PRESTAZIONI
L’Assistente sociale opera all’interno del Servizio Sociale, utilizzando strumenti di lavoro e di verifica quali colloquio, tenuta di una documentazione riservata, visita domiciliare.
Tra le prestazioni possono rientrare: Consulenza e/o intervento socio-assistenziale, presa in carico del caso, formulazione piano d'intervento, visite domiciliari, verifiche periodiche, lavoro di/in rete con altri servizi, strutture dell'Azienda U.S.L. N.5, risorse del territorio (terzo settore), informazioni e Segretariato Sociale al fine di favorire l'accesso ai servizi e alle prestazioni e la partecipazione attiva dei cittadini alla gestione, progettazione, organizzazione, gestione, coordinamento e verifica dei servizi sociali, disbrigo pratiche inerenti le Leggi Regionali 27/83, 11/85, 20/97, 9/04, 7/91 etc.

  • pagamento rette in Istituto L.R. 8/99 art. 4 comma 7 lett. B – L.R. 6/95 art. 56
  • contributi in favore dei nefropatici (L.R. 11/85 e successive modifiche ed integrazioni)
  • contributi in favore dei talassemici, emofilici, emolinfopatici maligni (L.R. 27/83 e successive modifiche ed integrazioni)
  • sussidi economici e rette di ricovero per i malati di mente (LL.RR. n. 15/92 e n. 25/97)
  • rette di ricovero a favore di soggetti handicappati già beneficiari di trattamenti riabilitativi (L.R. 6/95, art. 56 e L.R. 9/96, art. 68)
  • rimborso delle spese per il trasporto di soggetti handicappati (L.R. 12/85 art. 92)
  • piani personalizzati a sostegno delle persone con handicap grave (L. 162/98)
  •  

L'ufficio si occupa inoltre delle pratiche relative:

  • ai contributi statali per il pagamento degli affitti (Legge n. 431/98, art. 11 e successive modifiche ed integrazioni);
  • alla richiesta di attribuzione dell'assegno per il nucleo familiare e di maternità (Legge n. 448/1998, artt. 65 e 66 e successive modifiche ed integrazioni).
  •  


[ Indietro ]